IRIAD Review 

Aprile 2018

"La Brexit e il Mercato Europeo Unico della Difesa"

 

Siamo lieti di presentare il primo numero della nuova rivista mensile del nostro Istituto: IRIAD Review. Studi sulla pace e sui conflitti.

Sono passati trentasei anni dalla primavera del 1982 quando, in piena crisi degli Euromissili, un gruppo di ricercatori fondò Archivio Disarmo. Negli stessi giorni usciva il primo numero del “Sistema informativo a Schede”. Giunto a 270 numeri (più i supplementi), il nostro periodico cambia il nome in “IRIAD Review”.

La nuova denominazione esprime la realtà di un mensile cresciuto qualitativamente e quantitativamente nel corso degli anni, che presenta in modo sistematico analisi e rapporti non soltanto sulle questioni della sicurezza internazionale, sulle politiche della difesa, sulle guerre dichiarate e non, ma anche nelle forme microsociali di conflitto, come quelle che hanno per oggetto i fenomeni migratori e le politiche dell’accoglienza e dell’integrazione.

“IRIAD Review” intende concentrare sempre più l’attenzione sul mondo globalizzato, offrendo un contributo rivolto non solo agli specialisti bensì diretto a tutto il pubblico informato.

  • Il primo contributo di questo numero, "L'effetto della Brexit sul Mercato Europeo Unico di Difesa: ripercussioni e conseguenze per l'integrazione militare europea", di Francesco Pisanò, affronta la spinosa tematica del mercato della difesa europeo e della sua possibile realizzazione, tentando di analizzare quanto la variabile del voto della Brexit abbia influito positivamente o negativamente nel sentimento europeo di integrazione.
  • Il secondo articolo, "Islam e radicalizzazione jihadista in Francia", redatto da Ugo Gaudino, intende fornire una descrizione breve e critica dell'attuale revisione della letteratura sui "combattenti jihadisti" francesi, attraverso l'analisi delle tesi di due noti studiosi francesi, Gilles Kepel e Olivier Roy.
  • Il Focus di Maurizio Simoncelli "Il groviglio siriano".
  • L'articolo di Barbara Gallo, "Il cricket, l'arte di vincere e l'orgoglio del popolo afghano" nella rubrica Finestra sul mondo. In chiusura la rubrica Archivio libri.

 

Clicca qui per leggere la rivista

Torna indietro