Il Burundi è situato a ridosso della linea di frattura della Rift Valley. Benché in piena area equatoriale, il clima è mitigato dall’altitudine e presenta quasi ovunque temperature non eccessive. È uno dei paesi più popolati dell’Africa. Ad eccezione di una piccola minoranza di pigmoidi Twa, è abitato da due gruppi etnici: i camiti Tutsi, arrivati ultimi nel paese (a partire dal XII sec.) ma impostisi per le loro culture più avanzate, e i bantu Hutu, che rappresentano l’assoluta maggioranza della popolazione del paese.

Il Burundi è tra i paesi più poveri dell’Africa: prevale un’agricoltura di sussistenza e l’allevamento, sebbene abbastanza diffuso, possiede capi di qualità scadente. L’insufficienza alimentare rimane uno dei problemi fondamentali del paese.  

 

- Leggi la scheda completa -

Torna indietro