L'8 e il 9 Dicembre 2014, si è tenuta, presso l'Hofburg Palace di Vienna, la Terza Conferenza sull'Impatto Umanitario delle Armi Nucleari (HINW) alla quale hanno partecipato, oltre alle delegazioni degli Stati, le principali organizzazioni internazionali e della società civile che da anni lavorano in questo settore. Tra le tante, era presente anche Archivio Disarmo.

Anche se l'utilizzo delle armi nucleari non sarebbe consentito secondo le regole che disciplinano i conflitti armati, un'escalation delle crisi internazionali è pur sempre possibile, così come l'eventualità di incidenti.

E' pertanto necessario eliminare totalmente questo pericolo per l'umanità attraverso un trattato internazionale che renda illegali tali armi e conseguentemente ne vieti il possesso, l'utilizzo, il finanziamento, la produzione e la circolazione.

La terza Conferenza sull'Impatto Umanitario delle Armi Nucleari (HINW) ha rappresentato un passo ulteriore del lento cammino diplomatico volto al raggiungimento di questo obbiettivo.

Michela Capuani riassume i momenti salienti e le novità della conferenza. 

 

Leggi la ricerca

Torna indietro